CryptoTag

NFT + Contactless

L’ideale per Opere artistiche fisiche e certificati cartacei

Grazie ai nostri CryptoTAG incorporato sulle opere artistiche fisiche (quadri, disegni, sculture, foto ecc) o sui certificati cartacei, offriamo un modo semplice e inviolabile per identificare l’opera artistica e accedere istantaneamente a tutte le informazioni memorizzate su Blockchain.

L’accesso ai dati avviene tramite la tecnologia contactless, tecnologia che ormai viene implementata in quasi tutti i device mobili.

La nota distintiva del CryptoTAG di INarte consiste nell’impossibilità di creare copie dell’opera originale grazie all’uso della tecnologia contactless abbinata alle Certificazioni NFT Blockchain: ogni CryptoTAG apposto nell’opera contiene infatti un micro-chip con codice identificativo univoco al mondo, impostato dal produttore del chip e non modificabile né riscrivibile.

Un sigillo tecnologico, quindi, che abbinato al sistema di certificazione NFT Blockchain affronta il problema dei falsi, della tracciabilità dell’opera, della identificazione di proprietà tramite wallet Blockchain (utile in caso di furto).

INarte è esperienza, intreccia la tecnologia più estrema con il mondo dell’arte per rendere trasparenti le informazioni sulla reale origine dell’opera creativa.

Tracciare l’opera artistica, rendere trasparente il mercato dell’arte con dati disponibili e condivisibili, significa tutelare Autori e Collezionisti e alimentare con provata fiducia un mondo pieno di falsi e copie non autorizzate.

Cosa è il CryptoTAG?

Il CryptoTAG è un’etichetta circolare di circa 3 Cm. Viene applicata sull’opera fisica o su un certificato cartaceo esistente. Il chip interno è programmato dal team di INarte.it per conto del cliente che avrà indicato in fase d’ordine la certificazione NFT dell’opera da associare. Il CryptoTag una volta programmato verrà boccato in scrittura in modo tale che neanche INarte stessa potrà più modificarlo.

E’ difficile applicare il CryptoTAG?

No. Non sono necessari macchinari per l’applicazione del CryptoTAG in quanto è un’etichetta adesiva.

Cosa fa l’osservatore?

Ogni osservatore con il proprio smartphone abilitato contactless può leggere il CryptoTAG avvicinandolo all’etichetta e verificare se l’opera è autentica. Se l’opera è autentica viene visualizzata la scheda dettaglio dell’opera con tutti i dati registrati su Blockchain.

Gli Smartphone con contactless sono diffusi?

Oggi quasi tutti gli smartphone sono provvisti di tecnologia contactless. Se non è attiva di default è possibile abilitarla tramite il menu impostazioni.

Come fa il CryptoTag a rilevare i falsi?

la scansione NFC verifica se il Tag è presente nell’ecosistema INarte. Qualora il tag non fosse presente viene restituito un messaggio di non corrispondenza.
Entra nella tua Area personale e richiedi il CryptoTag