Autenticità e tracciabilità dell’opera originale

Cos'è la Blockchain?

Nel video il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli presenta l’utilizzo della Blockchain in ambito sperimentale per il “Made in Italy“.

INarte.it è già operativa con la Blockchain nel settore Artistico.

In meno di 30 secondi, Artisti e Autori possono entrare a far parte della rete del futuro grazie alle Certificazioni artistiche su Blockchain; atti che garantiscono l’originalità e la tracciabilità di un’opera d’autore.

La certificazione Blockchain

INarte.it è il primo progetto basato su Blockchain che istituisce un Registro indipendente per le opere originali di Artisti e Autori.

Grazie alle sue funzionalità la tecnologia Blockchain sta cambiando il mondo: I Certificati NFT (non-fungible token)  rappresentano un oggetto unico, un asset digitale associato ad un’opera creativa di valore. Queste caratteristiche lo rendono ideale per la realizzazione di registri Blockchain in cui notarizzare le proprietà e rendere impossibile alterare la genuinità del documento e la sua corrispondenza all’originale.

A cosa servono esattamente i Certificati NFT?
Attraverso la crittografia, gli NFT aiutano a dimostrare in modo verificabile la proprietà e l’autenticità di qualsiasi cosa. Ad esempio, un asset su Blockchain abbinato ad un quadro, può sostituire con maggiori sicurezza e tracciabilità il documento cartaceo di autenticità.

I dati inseriti in Blockchain hanno la proprietà di essere inalterabili nel tempo, di avere una data certa di registrazione ed un proprietario/autore identificabile tramite un indirizzo Blokchain personale e univoco.

Proprietà creativa inviolabile

Grazie alle potenzialità delle funzioni crittografiche di hash oggi è possibile certificare come autentico e originale qualsiasi tipo di opera creativa.

I Certificati NFT sono l’ideale per certificare, verificare e vendere opere artistiche realizzate nel settore della DigitalART

Una Certificazione NFT è praticamente impossibile da falsificare e si ottiene in meno di 30 secondi.

INarte è una WebApp capace di interfacciare chiunque al più potente registro informatico validatore esistente: La Blockchain.

L’utente, in piena autonomia, è in grado di generare Certificazioni NFT che garantisono, tramite firma digitale, l’ideazione e l’originalità di un’opera in data certa proteggendosi di fatto, contro eventuali violazioni del diritto d’autore, proprietà intellettuale, plagio.

I Certificati NFT Blockchain sono validi in tutto il mondo e sono sempre più riconosciuti dai tribunali in caso di violazione del copyright.

Oltre alla data e ora certa, un hash univoco (basato sull’algoritmo sha-256) verrà calcolato e prodotto in base al file originale, in modo tale che qualsiasi modifica apportata – anche la minima modifica nel file – possa produrre un hash diverso.

L’impronta hash può essere calcolata per qualsiasi contenuto digitale, sia che si tratti di un documento di testo, sia che si tratti di un contenuto multimediale come video, audio, fotografie digitali, grafica 2d e 3D, cortometraggi, brani musicali ecc.
 
Per certificare un documento è necessario trasferire il file su qualche server?
Assolutamente no!
Gli utenti saranno in grado di generare certificati per le proprie risorse digitali senza divulgare dati a terzi, nemmeno a INarte stessa!
 
Per mezzo di un’apposita funzionalità durante l’elaborazione i file NON sono trasferiti sul server ma sono elaborati direttamente sul browser internet dell’utente. Questo a garanzia della riservatezza dei documenti.
 
Grazie a questa funzionalità il calcolo dell’hash del file può essere elaborato in tempo reale anche per documenti di grosse dimensioni proprio perchè non vi è alcun trasferimento client/server

La Digital Art, ossia quella forma d’arte realizzata interamente in digitale (filmati, fotografie, audio, grafica 2d e 3d), con la Certificazione NFT acquisisce valore aggiunto grazie alla possibilità di crittografare e controllare la sua distribuzione attraverso la Blockchain con vantaggi di maggior tutela sia per gli artisti che per i collezionisti.

Nonostante la virtualizzazione della creatività, l’opera digitale è, come quella fisica unica, non riproducibile, riconosciuta appartenente ad un autore grazie alla certificazione che ne attesta l’unicità e la lecita provenienza. La Blockchain è lo strumento ottimale su cui si fonda il mercato della Digital Art.

Qualcuno di voi avrà sentito parlare dello straordinario successo che hanno avuto  i cosiddetti gattini digitali; si chiamano Cryptokitties l’immagine digitale di un gattino chiamata “Cryptokitty” è stata venduta per 140 mila dollari.

INarte sta progettando il primo e unico Marketplace italiano per la vendita di opere digitali basate sullo scambio di Certificazioni NFT. L’opera che entra nel network può essere messa in vendita sulla piattaforma direttamente dall’artista o affidata a una galleria/curatore passando loro la proprietà dell’NFT.

Digitale Originale

Ogni file è originale nel momento in cui è creato, ma non appena questo file viene pubblicato e copiato può perdere la sua esclusività. Ma se si certifica l’unico documento digitale esistente comprovato da una verifica su Blockchain dell’ HASH e data certa, allora il documento mantiene la sua originalità.

Chiunque possiede il file originale e il Certificato NFT attestante la scrittura su Blockchain ne è il proprietario.

I Certificati NFT possono essere trasferiti ad un nuovo proprietario in qualsiasi momento. L’aggiornamento della proprietà sull’NFT avviene in tempo reale e può essere monitorata sul registro distribuito in qualsiasi momento.

Ideazione Temporale

Fornendo ad ogni file una marcatura temporale garantita dalla registrazione su Blockchain si può dimostrare che il lavoro è stato ideato in “data certa”.

Chiunque provi a rivendicarlo come proprio (copiarlo o pubblicarlo senza il permesso dell’Autore/Registrante), lo farà dopo che è stata registrato. L’autore può rivendicare i diritti davanti ad un giudice proprio grazie alla marcatura temporale e alle informazioni di Hash del documento originale.

Un cambiamento nel sistema della tutela delle opere d’autore è necessario. La blockchain ci dà la possibilità di farlo nel migliore dei modi: semplice, efficace, economico.

Con una Certificazione NFT, l’artista non solo sta utilizzando la tecnologia più sicura e avanzata al mondo, ma sta anche proteggendo le Opere per i suoi collezionisti. Originalità e tracciabilità dell’opera originale, dall’artista all’ultimo proprietario. In tempo reale.

La Personalizzazione

Ogni opera certificata ha il suo corrispondente documento originale nel formato PDF scaricabile dal backoffice INarte. La grafica del documento è impostata di default dal sistema.

Chiunque però può personalizzare direttamente online l’aspetto grafico del PDF per mostrare ai suoi clienti e collezionisti la coerenza con il suo stile e del suo design.

Cambiare lo sfondo, aggiungere un logo o un testo aggiuntivo non è stato mai così facile!

Abbiamo una risposta
a tutte le tue domande.

Se non trovi qualcosa puoi scriverci usando il modulo di contatto. Siamo sempre pronti ad aiutarti.

In Italia la certificazione su Blockchain è valida?

In Italia si è dato valore legale alla Blockchain e agli smart-contract, con un emendamento approvato dal Senato, al disegno di legge sulle semplificazioni del pacchetto Stabilità 2019.

La Blockchain è ammessa in procedimenti giuridici?

Essendo un certificato Blockchain basato sulla matematica, se accompagnato da un parere esperto, può essere valutato in qualunque sede giudiziale.

Chi usa la Blockchain?

Nazioni come USA, Giappone, Svezia Regno Unito emolti altri stati incoraggiano l'utilizzo della Blockchain come efficace registro pubblico.
L'Unione Europea si muove nella medesima direzione.

Smart-Contract?

Tutte le operazioni vengono registrate su Blockchain tramite Smart Contract. Gli Smart Contract (contratti intelligenti) sono protocolli informatici che facilitano, verificano e fanno rispettare, la negoziazione o l’esecuzione di un contratto. Un contratto intelligente è garantito da un codice, un algoritmo, il DNA dell'intelligenza artificiale.

Dove sono riconosciuti i Certificati NFT?

I certificati Blockchain sono validi in tutto il mondo. La recente normativa eIDAS già impedisce alle corti di rigettare marcature temporali digitali create senza seguire i precisi dettami degli standard EU. I Certificati NFT di INarte oltre ad avere un deposito in "data certa" riportano sempre la firma digitale (Hash su algoritmo sha-256) del documento certificato dall'Autore/Registrante.

Chi può Certificare?

La certificazione può essere effettuata da chiunque necessiti registrare un bene fisico o digitale di pregio, identificandolo come univoco sul registro Blockchain.

Un Certificato NFT trova l'utilizzo ideale tra:

  • Artisti
  • Autori
  • Collezionisti
  • Galleristi
  • Case d'asta
  • Associazioni
  • Enti
Come faccio a ottenere una Certificazione NFT la prima volta?

Per ottenere un Certificato NFT su Blockchain è sufficiente registrarsi al "Registro Certificazioni NFT". La registrazione è gratuita!

INarte acquisisce qualche diritto sull'opera certificata?

Assolutamente no.
Il titolare del diritto d’autore è colui che ha creato l’opera.